martedì 6 ottobre 2009

L'allucinazione nei tempi moderni del debito nella vita quotidiana

Il debito, le sue implicazioni nel lungo periodo, il lucro di pochi nel mondo e la difficoltà di molti. Spese enormi per alcool, droghe, pubblicità, armi, risorse sprecate nel mondo che potrebbero invece servire per l'Umanità. La crisi economica ciclica che si ripete, spiegata con parole semplici di Pierluigi Paoletti. Il folle nelle crisi economiche, la loro ciclicità, il lavoro quotidiano per raggiungere una sopravvivenza fatta di difficoltà quotidiana per ottenere beni essenziali quali la casa, l'auto, lavorando in sintesi per tutta una vita per le banche che hanno concesso un mutuo. Il modello vecchio e un modello nuovo, un modello alternativo, l'illusione del mondo dei mass-media soprattutto, la controinformazione grazie alla quale, grazie ad internet circola una nuova informazione unite ad una nuova consapevolezza. Il "gioco" del padrone e dello schiavo. Un filmato certamente interessante da ascoltare, che fa riflettere. Rimando al sito internet legato a questo video.

Nessun commento:

Posta un commento

Nell’inferno delle fabbriche cinesi

DOCUMENTARIO DELLA TV SVIZZERA - Apple con quasi tutti i suoi prodotti ma anche Amazon, Dell, HP, Microsoft, Motorola, Nintendo, Nokia, Sony...